La qualità della materia prima

Da trent’anni scegliamo accuratamente le materie prime: olio extravergine d’oliva pugliese, lievito madre (rinfrescato giornalmente), pomodorini senza alcun trattamento chimico e farine selezionate.

L’elemento principe del nostro impegno è il grano. Le farine che usiamo derivano da grano tracciato, rigorosamente italiano. Insieme al clima favorevole alla lievitazione e all’acqua del territorio pugliese riusciamo ad ottenere prodotti eccellenti.

Il territorio Murgiano

Il microclima della Murgia, tipico del contesto geografico nel quale si trova la nostra città di Altamura, ci permette di produrre un pane unico e conosciuto ovunque: il pane di Altamura. Il poeta latino Orazio, nel libro delle Satire, lo definiva “il pane migliore del mondo, tanto che il viaggiatore diligente se ne porta una provvista per il prosieguo del viaggio“.

Poco è cambiato da allora. Il nostro impasto viene fatto ancora lievitare naturalmente per quattro ore e viene sempre lavorato a mano per donargli una forma riconoscibile ovunque che solo mani esperte possono dargli.